• 3491247861
  • info@boeretto.com

Furti in casa

Come prevenire i furti in casa

Le migliori strategie per evitare furti in casa, cosa possiamo fare e come per poterci sentire davvero sicuri. Un approfondimento sui ragionamenti da fare per evitare furti in casa.

Furti in casa e sicurezza personale

Il video sopra riportato proviene da un’abitazione privata nella Tuscia ed è stato divulgato dalla Polizia di Stato. Si vedono tre uomini ben attrezzati con tanto di frollino alle prese con una grata blindata. Se si scorre il video ci si accorge che ai tre uomini servono ben 3 minuti e 30 secondi per riuscire ad entrare. Tre minuti lunghissimi nei quali i padroni di casa hanno avuto tutto il tempo di mettersi in salvo e chiamare la Polizia che puntualmente li arresta.

Il furto in casa

Nel 2015 si è raggiunto il numero massimo di denunce per furti in abitazione con la somma record di ben 1.568.000 casi. Da allora tutte le statistiche indicano un calo dei furti pur registrando un aumento della percezione di pericolo. L’ultimo anno il dato è di 1.128.000 denunce registrando un calo di oltre il 28%.

Allora come mai le persone percepiscono un costante aumento del pericolo?Semplice, si sta verificando un assuefazione al fenomeno per il quale le persone non denunciano nemmeno più. Ovviamente le Forze dell’Ordine suggeriscono di denunciare sempre e comunque ma con la consapevolezza che possa avere utilità unicamente a fini statistici i cittadini non ne vedono più un utilità.

Ormai tutti sanno che se un ladro vuole entrare in un appartamento, prima o poi ci riesce. In particolare quando viene preso di mira un oggetto o un bene prezioso si può star sicuri che con metodo ed organizzazione l’obiettivo lo raggiungono.

Per la maggior parte dei casi i furti non sono pianificati e la scelta quasi sempre ricade sull’abitazione meno sorvegliata, meno protetta e con minori sistemi di sicurezza. Questo ci consente quindi di migliorare di molto la nostra possibilità di non essere violati inserendo un antifurto con telecamere e delle blindature agli ingressi. Come nel video la presenza di entrambi i deterrenti consente di preservare la propria abitazione nella maggior parte dei casi.

Sicurezza personale

Probabilmente la cosa a cui più teniamo non è tanto il subire un furto quanto di essere in casa mentre vengono i ladri. Purtroppo la situazione è un pò più complicata, infatti di solito un ladro predilige abitazioni vuote e quando entra in una casa dove c’è qualcuno lo fa proprio perché vuole che ci sia qualcuno. Quindi cosa fare?

Anzi tutto perché un ladro vuole entrare con la presenza di qualcuno in casa? Purtroppo nella maggior parte dei casi per farsi dire con metodi violenti dove sono nascosti i soldi o i beni. Non avere nulla in casa quindi non ci aiuta visto che tenteranno fino all’ultimo di farci estorcere qualcosa che non c’è, tanto vale lasciare sempre un pò di soldi in casa magari in cassaforte, in modo da poter dare tutto e subito. Per loro il tempo per in un abitazione è un rischio enorme, anche loro non vedono l’ora di andarsene quindi perché non aiutarli?

Le buone abitudini però possono ridurre il rischio di doversi ritrovare un ladro in casa. Chiudere sempre la porta a chiave, non lasciare le persiane o inferriate blindate aperte possono sono accorgimenti che possono fare la differenza. Nel video è evidente che aprire una buona inferriata è un lavoro che richiede tempo e soprattutto crea molto rumore. In tre minuti, necessari a forzare la grata, si ha tutto il tempo di accorgersi del tentativo di furto, chiamare le forze dell’ordine e mettersi al sicuro. Una buona blindatura insieme ad un sistema di sorveglianza possono metterci al riparo da spiacevoli episodi.


Contattaci in azienda, al 3491247861 oppure inviaci una mail a info@boeretto.com, potrai avere un preventivo senza impegno ed un sopralluogo tecnico.

Call Now Button